In Tendenze

Col desiderio di globalizzazione, la conquista di molteplici mercati è stata un obbiettivo imprenditoriale abituale. Il grosso delle aziende vorrebbe che le strategie che implementino gli permetta di essere globali. Si pensa allora in grossi spot pubblicitari, campagne di diffusione, fidelizazione.

Comunque queste strategie che cercano la massificazione di un prodotto o servizio in campagne pubblicitarie mirate su tutti i mercati possibili o globali, sono onerose, richiedono di uno sforzo di gestione e di capacità personali importanti affinché dalle opportunità che arrivano, si ottengano i risultati tanto attesi.

Per tutto ciò difendiamo l’implementazione di strategie multi-domestiche: vicini, isolato, quartiere, zona, località, città.

Nella teoria del marketing si dice che si possa raggiungere un buon ritmo di crescita se conosciamo sconosciuti, quelli sconosciuti li convertiamo in clienti, quelli clienti in amici;  costoro, a loro volta,  ci presentano nuovi possibili clienti; è così che si cresce!

È vero ma la nostra strategia si basa sul fatto di conoscere in principio il tuo vicino, è più semplice e otterrai la base per essere in grado di sviluppare meglio le tue strategie. Metti alla prova il tuo modo di comunicare con chi ti sta più vicino, che non siano il tuo nucleo familiare; questo ti permetterà di sapere se si capisce il tuo messaggio; pensa nel piccolo, nel quotidiano, non in quello che è uniforme e gigante, la globalizzazione; questo ti permetterà di vincere terreno e sviluppare meglio le tue strategie.

Post recenti

Leave a Comment